Slim Keith and Howard Hawks

Slim Hawks, née Nancy Gross Slim Keith, all_anagrafe Mary Raye Gross, nasce a Salinas, in California, il 15 luglio 1917 © 1946

Slim Hawks, née Nancy Gross Slim Keith, all’anagrafe Mary Raye Gross,

born Salinas, California, il 15 july 1917

© 1946


Nancy Gross incontrò Howard Hawks il 30 agosto 1938. Aveva 20 anni; lui  aveva 42 anni. Era nata a Salinas, in California, nella zona dell’East of Eden, e suo padre possedeva diversi conservifici di pesce a Monterey. Era straordinariamente una bella ragazza del convento, ma quando arrivò il momento,dell’avventura il padre la portò al Furnace Creek Inn, un resort di classe nella Death Valley, non lontano dal confine con il Nevada. Lì ha incontrò le stelle del cinema: William Powell (che la chiamava la “Principessa Slim”), Warner Baxter, David Niven, Cary Grant. Successivamente, è fu invitata a San Simeon e divenne amichevole con William Randolph Hearst e Marion Davies. Molto presto era a Los Angeles. In quel giorno di agosto, era stata ad un incontro di lotta con due uomini – l’attore Bruce Cabot (“seriamente stupido”, disse lei) e Cubby Broccoli (“veramente intelligente”). Dopo l’incontro andarono al Clover Club, il nightclub di gioco più alla moda della città.Mentre stava ballando con Broccoli  passò un uomo alto, dai capelli grigi e impeccabilmente vestito – era Howard Hawks, a pochi mesi dal film Bringing up Baby (un flop ai suoi tempi). Hawks era conosciuto come ‘Silver Fox’, e lui la stava osservando. Guardare era la forma di attenzione più amorevole di Howard Hawks. Le chiese di ballare e poi le fece la solita frase: quindi… vuoi fare del cinema? “No,” disse, e lei lo pensava sul serio – anche se alla fine avrebbe influenzato il lavoro di Hawks più di ogni altra donna. Hawks teneva un piccolo libro nero con i nomi e i numeri di belle donne che volevano fare foto, e a volte le chiamava. Così chiese a Nancy di venire a casa sua per fare una nuotata il giorno dopo, e lei accettò. Presto s’innamorarono.Hawks era stato sposato dal 1928 con Athole Shearer, la sorella di Norma Shearer e Douglas Shearer, il registratore del suono della MGM. Fu il secondo matrimonio di Athole (ebbe un figlio, Peter, dal suo primo marito). Ma con Athole non andava sempre bene. Norma avrebbe detto che sua sorella era stata disturbata da così tanti ragazzi canadesi che avevano conosciuto (erano di Montreal) uccisi durante la Grande Guerra. Athole era depressa. Si mise a a letto. sentiva voci o fantasmi.Athole era molto carina ed è apparsa in alcuni film; lei è al ballo in D.W. Griffith’s Way Down East (1920). Nel 1927 Norma Shearer sposò Irving Thalberg, così il matrimonio di Hawks con sua sorella lo vide entrare nella società di Hollywood. Il suo biografo Todd McCarthy è adeguatamente scettico sul suggerimento che Howard non conoscesse le condizioni di Athole. Avevano due figli, Barbara e David, ma quando Howard incontrò Slim le disse che sua moglie “era malata gran parte del tempo”. Cosa significava “male”, specialmente quando la legge della California proibiva il divorzio dei coniugi certificati? La malattia di Athole non era andata così lontano.si piò supporre che questo è più di un pettegolezzo che un commento cinematografico, ma il modo in cui Howard Hawks ha guardato le donne, o le ha fantasticate nella vita del cinema, è al centro del suo lavoro. Athole Hawks ha vissuto fino al 1985, trascorrendo gran parte dei suoi ultimi anni nelle istituzioni. Su Wikipedia si dice che sia stata “bipolare”, ma quella diagnosi è arrivata più tardi ed è di moda ora al punto di stupidità. È chiaro che è stata disturbata per un po ‘di tempo (ma non per tutto) – e l’infedeltà di un marito può essere d’aiuto. Sappiamo che Hawks aveva degli affari – ad esempio con Ann Dvorak e Joan Crawford – ed è evidente che aveva l’abitudine di “scoprire” giovani donne radiose come Frances Farmer.

source more BFI film forever

Slim and Howard Hawks

Slim and Howard Hawks


Slim Keith - Stylish 1950

Slim Hayward 1950

Slim Keith – Stylish 1950

 

Slim era affascinante e bella come qualsiasi altra star. Invece di diventarne una, ne ha sfruttate diverse, inclusa Lauren Bacall in “To Have and Have Not”, che le fece interpretare il ruolo che il suo primo marito Howard Hawks aveva modellato su di lei. Dopo aver lasciato Hawks, Slim rimase con Ernest Hemingway a L’Avana, dove ha incontrato Leland Hayward